La valigetta del Pronto Soccorso


In caso di incidente capitato al nostro cane,dobbiamo sempre essere pronti ad intervenire, nell'attesa del veterinario,con tempestività,di conseguenza bisognerà avere sempre pronta una valigetta con gli oggetti di pronto soccorso casalingo,da tenere sempre in casa e da portare in macchina.Per il cane nella valigetta,che deve essere poco ingombrante,robusta, leggera ed impermeabile non deve mai mancare :

  • acqua ossigenata a 12 volumi per pulire e disinfettare escoriazioni e ferite superficiali,soprattutto se sporche di terra,ruggine o sostanze vegetali,poiché riduce il pericolo di attecchimento delle spore tetaniche
  • disinfettante iodato non alcolico,non brucia ed ha un elevato potere disinfettante
  • vaselina per eliminare le zecche e lubrificare il termometro
  • bende,bende adesive,garze sterili, e fasce elastiche
  • cerotto di tela in rocchetti alti 3 o 5 cm.
  • bastoncini cotonati e ovatta non in batuffoli ma in strisce integre
  • forbici con le punte arrotondate e lievemente curve,saranno utili per tagliare il pelo attorno alle ferite,o tagliare garze e cerotti
  • pinzette utili per afferrare spine o corpi estranei,meglio se con punte arrotondate
  • termometro rettale,contagocce
  • siringhe in plastica serviranno per lavare a spruzzo le ferite profonde con soluzioni disinfettanti
  • laccio emostatico sarà utile per fermare le emorragie agli arti
  • calza a rete estensibile per coprire le fasciature
  • pomata cicatrizzante, pomata al cortisone per punture di insetti
  • medicinali prescritti dal veterinario se il cane soffre di una malattia specifica

Tutti gli strumenti devono essere di buona qualità e controllati periodicamente.